Tag: Taviano

Serata Finale – Edizione 2019

Serata Finale – Edizione 2019

L’ultima notte di M-EAT & SOUND, la quarta edizione si conclude nel segno della musica italiana da ballare

Sul palco arriva Vanny Deejay e il “suo” Bar Italia Musica Italiana, spettacolo dedicato alla musica italiana prodotto da Luxurious Eventi con la partecipazione di Paolo Stefanelli (voce) e l’animazione danzante delle Ragazze Italiane.

Come in un unico abbraccio così, il #BarItalia, coinvolge tutti,dai nostalgici degli anni 60 ai giovani d’oggi. Il formatben consolidato, i brani magistralmente rivisitati in chiave remix e un “Team” all’avanguardia, rendono lo Spettacolo esclusivo ed irripetibile.

E’ un continuo crescendo di emozioni e sensazioni dove la storia della musica italiana, da ascoltare e ballare, si snoda in un incastro di momenti resi originali dai remix del suo ideatore Vanny Deejay.

L’esperienza e la qualità trasformano le discoteche e i club d’Italia in un vero contenitore di intrattenimento, con gadgets ed incomparabili scenografie.

M-Eat&Sound – Settima serata

M-Eat&Sound – Settima serata

La penultima notte di M-EAT & SOUND propone sul palco una delle #cartoonband più apprezzate del Sud Italia, che propone in un unico show dal vivo la storia dei cartoni animati

Gli Ipergalattici cartoons cover band sono la più famosa cartoon band salentina, nata dalla passione comune dei componenti del gruppo per tutto il mondo degli Anime ed in particolare per le sigle cult dei cartoni animati.

In scaletta vengono eseguite più di 70 sigle, grazie a medley funambolici e un sound fedele ai suoni originali delle sigle. Il risultato è un live coinvolgente, grazie all’influenza dello stile disco anni ’70 – ’80, trascinanti e carichi di energia. Gli stessi valori che hanno permsso alla band salentina di ritirare un premio speciale al Lucca Comics 2018, il più importante festival di settore nella Penisola.

Gli #Ipergalattici sono Daniele Stefanizzi (voce e chitarra), Andrea Zollino (basso), Dario Petrelli (batteria), Gabriele De Carlo (tastiere) e Ivana Cammarota (voce).

M-Eat&Sound – Sesta serata

M-Eat&Sound – Sesta serata

La sesta notte di M-EAT & SOUND sarà tutta a ritmo di #pizzica con uno dei gruppi più attivi del #Salento che animerà il nostro palco

Ritmo Binario nasce nel 2013 ai bordi di una linea ferroviaria, all’interno del Casello della Cupa. Da quel posto ad oggi il progetto musicale è cresciuto, conquistando piazza dopo piazza, live dopo live, il riconoscimento del pubblico.

Sette amici legati dalla passione per la musica e con l’idea di contaminare il genere musicale a capo della tradizione salentina, la pizzica, riproponendo in chiave contemporanea i grandi classici della musica popolare e non. #RitmoBinario accosta agli elementi tradizionali nuovi ritmi (reggae, folk, ska) ed alterna canti impegnati alla comicità di testi più leggeri.

Sul palco Daniele Ianne (voce e ukulele), Simone Bruno (voce, chitarra e violino), Annalisa Ianne (voce, danza e tamburello), Antonio Favale Bayfall (tamburello), Stefano Venanzio Zecca (batteria), Marco Don Bass (basso e chitarra) e Tiziana Leone (fisarmonica).

Premiazione US Lecce

Premiazione US Lecce

“Per aver onorato i colori del Salento, unito e diffuso la passione per lo sport e per i risultati sportivi raggiunti. Per i valori messi in campo, esempio di lealtà, correttezza, dedizione, tenacia, coraggio e rispetto”.

Con questa motivazione, l’U.S. Lecce è stata premiata nella quinta serata di M-EAT & SOUND.

A ritirare il premio alle eccellenze, voluto dall’Associazione I Train Leverano in collaborazione con il Comune di Taviano e la PRO LOCO Taviano-Mancaversa, con il coordinamento di Bestproduction, il vicepresidente Corrado Liguori insieme a Silvia Carofalo, componente del cda della società di via Colonnello Costadura.

Non solo un plauso per i successi straordinari ottenuti nella scorsa stagione calcistica, ma soprattutto una menzione speciale per il lavoro di gruppo e la passione messa in campo dalla squadra dirigenziale giallorossa, a cui è stato tributato un caloroso in bocca al lupo per l’inizio della nuova avventura nella massima serie.

M-Eat&Sound – Quinta serata

M-Eat&Sound – Quinta serata

Doppio lo spettacolo musicale previsto questa sera sul palco di M-EAT & SOUND, il festival della #convivialità promosso da Associazione I Train Leverano in collaborazione con Comune di Taviano e PRO LOCO Taviano-Mancaversa e con il coordinamento artistico ed esecutivo di Bestproduction.

Tutto da ballare il repertorio proposto dagli ospiti della quinta serata dell’Arena del Mare di #Mancaversa

I KALINKA porteranno un live dal fortissimo impatto musicale con repertorio patchanka-folk: un tributo agli artisti che hanno e continuano a promuovere il cambiamento attraverso la musica. Da Manu Chao a Capossela, da Lucio Dalla alla Bandabardò, da Celentano a Mannarino, da Nino Manfredi agli Ska-P, dai balli pololari fino alla pizzica salentina.


Gli Italian Shock Revival proporranno invece una rivisitazione delle canzoni Iitaliane rock-beat anni ’60 più cantate e conosciute dal grande pubblico. Brani famosissimi di artisti come Battisti, Celentano, Equipe 84, Little Tony,I Corvi, Rocky Roberts, Nada, I Ribelli e tanti altri, totalmente rivisitati in chiave alternative-rock.

M-eat&Sound – Quarta serata

M-eat&Sound – Quarta serata

La quarta notte di M-EAT & SOUND propone un doppio spettacolo, dedicato alla #pizzica e alla più bella musica #rock di sempre. Ospiti del nostro palco due gruppi: I Tamburellisti di Otranto Project e i Megarock.

I Tamburellisti di Otranto Project sono un progetto del maestro Massimo Panarese, che da anni lavora con estrema sensibilità e professionalità per avvicinare i bambini ed i ragazzi alla musica, trasmettendo le radici musicali e le tradizioni del Salento.

Sul palco canto, danza, fisarmoniche, organetti e tamburelli faranno riecheggiare il potente ritmo della passione salentina, reso ancora più magico dall’età degli interpreti.

Dopo il successo delle precedenti edizioni, i Megarock, cover band tutta salentina che propone i brani più famosi del panorama rock nazionale ed internazionale.

Sul palco saliranno Giampaolo Mega (voce e chitarra acustica), Francesco Mega e Gianni Cazzella (chitarre), Enea Mangia (basso) e Luigino De Tommasi (batteria).

M-Eat&Sound – Terza serata

M-Eat&Sound – Terza serata

La terza notte di M-EAT & SOUND propone uno spettacolo senza soste, tutto da ballare e da cantare, dedicato alla più bella musica di sempre e con due ospiti speciali.

📆 2⃣0⃣ agosto 2019
Flashback si conferma lo show più seguito dell’estate 2019. Un unico spettacolo racchiuso in una mega area-live, con scenografie complete ed effetti speciali, capace di regalare agli spettatori un viaggio a spasso nel tempo, dagli anni ’80 al Duemila. Coreografie danzanti, curate da un corpo di ballo composto da 15 ballerini della The Best Academy, spettacolari esibizioni aerial acrobatic, break dance, videoshow live, ricordi e divertimento per tutti i gusti. Seguirà lo show itinerante de Lo Zoo di 105, che torna nel Tacco d’Italia con Marco Dona e dj Squalo, due icone della nuova stagione della trasmissione più irriverente di Radio 105, che poche settimane fa ha fetseggiato i primi 20 anni di vita.

M-Eat & Sound – Prima serata

M-Eat & Sound – Prima serata

🥇 Con la serata inaugurale di M-EAT & SOUND si è aperta anche una #vetrina sulle eccellenze del #territorio, con delle menzione speciale per aziende, imprenditori, personaggi del mondo imprenditoriale, sociale e associativo che si sono contraddistinte nel corso dell’anno per impegno e azioni di promozione del #Salento. Sono stati conferiti dall’Associazione I Train Leverano i premi al sindaco del Comune di Taviano, Giuseppe Tanisi, e alla presidente della PRO LOCO Taviano-Mancaversa e ad una rappresentanza di AP Montaggi, azienda leader nel campo degli allestimenti di lusso nei settori civile e navale.

📆 Nei prossimi giorni, poi, sono previsti i premi a Paolo Pagliaro, per il progetto Salento Solidarietà Cuore Amico, a Corry Liguori per i successi dell’ U.S. Lecce e ai management di Quarta Caffè SpA – Pagina Ufficiale e Barocco SpA.